Inaugurazione Gruppo FAI Giovani – Delegazione Ancona Macerata

FARE: n.m. invar. 1) il fare, l’agire, l’operare | dal dire al fare c’è di mezzo il mare, corre molta differenza tra l’esprimere un proposito e il realizzarlo. 2) modo, maniera di comportarsi: una persona che ha un bel fare. 3) (lett.) il modo di lavorare di un artista, di uno scrittore; il metodo, lo stile: una stampa ha da esprimere il disegno, il carattere, il fare del pittore (MILIZIA). 4) inizio, principio: sul fare dell’alba.”

 

Si lo ammetto, ho voluto ispirarmi all’inizio del film “Pulp Fiction” per questo articolo, ma concedetemelo, anche perché non poteva esserci inizio migliore!

Ormai ci siamo, Lunedì 7 Maggio 2012 presso la Facoltà di Economia “G. Fuà” di Ancona, vi sarà l’evento di inaugurazione del Gruppo FAI Giovani – Delegazione Ancona Macerata. Questo gruppo, creato da otto ragazzi pieni di volontà e tanta voglia di fare ha come obbiettivo principale quello di portare avanti l’impegno di una ricostruzione della cultura sia a livello materiale ma anche concettuale, attraverso conferenze con ospiti importanti, eventi e manifestazioni che puntano ad un target giovanile, per iniziare così la strada della sensibilizzazione su queste tematiche partendo dalla “base” della futura società.

Come tema dell’evento è stato scelto “Il bene culturale come risorsa economica e turistica – Cultura VS Crisi”, proprio per sottolineare che noi viviamo in una Terra, l’Italia, che da sempre è stata meta ambita dai signori dell’alta borghesia fin dai tempi della nascita del “turismo” (il “Gran Tour” del XVII secolo); una nazione ricca di storia e bellezze naturali che negli ultimi decenni abbiamo lasciato a marcire come fossero cose di poco conto. La cultura genera intelligenza, consapevolezza, economia, turismo, benessere e molto altro; potrei continuare all’infinito perché la cultura è il generatore dell’uomo in quanto “essere pensante”. Occorre però capire che con il termine “cultura” non si vuol intendere ad esempio lo studio dei Greci e dei Latini, ma anche il semplice gesto di iniziare a prendersi cura del proprio territorio, del proprio ambiente e del proprio Mondo, è “cultura”.

Per la creazione di questo evento, un sincero e particolare ringraziamento va fatto alla “Confcommercio Marche” e al brand internazionale “Piero Guidi” che hanno creduto in questo gruppo di giovani e hanno deciso di sostenerlo perché nella loro mission, la nuova e crescente “Forza giovane” è un punto fondamentale.

La conferenza avrà inizio alle ore 10:30 con la presentazione dell’iniziativa ed il saluto inaugurale tenuto dalla Presidente Regionale FAI Marche, Alessandra Stipa.

Nella mattinata seguiranno vari interventi tra cui quelli dei professori Gregori (Preside di Economia) e Santilocchi (Preside di Agraria).

Dopo un Light Lunch offerto dall’organizzazione e a cura di “Bontà delle Marche” si riprenderà nel pomeriggio (chiusura lavori prevista per lo ore 15:00) con importanti interventi come il “Servizio Turismo Regione Marche”, il professore Papetti storico dell’arte, il Presidente di Federalberghi Emiliano Pigliapoco ed altre importanti figure nel panorama Regionale.

In ultimo ma non per questo meno importante, a tutti quelli che entro il 5 Maggio manderanno i propri dati all’indirizzo mail “faigiovani.ancona@fondoambiente.it” confermando la loro partecipazione, verrà rilasciato attestato di partecipazione personalizzato, valido ai fini del CURRICULUM VITAE.

Pagina Facebook del Gruppo:

https://www.facebook.com/FaiGiovaniAncona

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *