“Mattone Rosso” – Cineforum su Ken Loach a Corridonia

Sciarada, importante e dinamica realtà associativa della città di Corridonia, ha organizzato un cineforum sul regista britannico Ken Loach, che si terrà tutti i lunedì di febbraio, a partire da domani. Di seguito, informazioni più dettagliate in merito all’evento e il link al blog di Sciarada.

Ken Loach è uno dei pochi preziosi registi capaci di realizzare pellicole dal profondo impegno sociale e politico che siano cariche di ironia e leggerezza. Tramite le sue commedie amare e liberatorie è riuscito a descrivere le contraddizioni e le storture del sistema capitalistico nonché raccontare quel *paesaggio* britannico dove ricorre inesorabile il mattone rosso delle abitazioni proletarie. Dalla sua sterminata filmografia abbiamo selezionato 4 titoli che confidiamo possano restituire almeno in parte la grandezza di questo mirabile regista, a cui dedichiamo il primo cineforum della nostra piccola sede-cineteca che si terrà ogni lunedì di febbraio dalle ore 21.30. I film verranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano per riuscire a entrare al meglio nel mondo ricreato da Loach e per godersi, anche solo fonicamente, l’alternanza dei vari dialetti locali e delle sfumature gergali che popolano i dialoghi delle sue storie.

Inizieremo con l’ultimissimo dei suoi film, The Angel’s Share, uscito al cinema appena una manciata di settimane fa (dicembre 2012), per poi passare a due suoi classici (Riff Raff – premio della critica al Festival di Cannes del 1991 – e Sweet Sixten, premio come migliore sceneggiature a Cannes 2002) e concludendo con la commedia più pop e spassosa, impreziosita dalla presenza dell’indimenticato calciatore francese Eric Cantonà: Looking for Eric.

Due dichiarazioni di Ken Loach:

❝Negli anni Sessanta si parlava della crisi del capitalismo. Adesso è arrivata sul serio.  È il momento di organizzarci. Non esiste nessun centrosinistra, ma solo la sinistra. Deve trovare il suo motore❞. (K. Loach, intervista a “il Manifesto”)

❝ Come potrei non rispondere a una richiesta di solidarietà da parte di lavoratori che sono stati licenziati per essersi battuti per i propri diritti? Accettare il premio e limitarmi a qualche commento critico sarebbe un comportamento debole e ipocrita. Non possiamo dire una cosa sullo schermo e poi tradirla con le nostre azioni. Per questo motivo, seppure con grande tristezza, mi trovo costretto a rifiutare il premio❞.

Sotto il link al blog di Sciarada e ai trailer dei film che saranno proiettati durante i 4 appuntamenti.

http://sciaradacorridonia.blogspot.it/2013/01/mattone-rosso-cineforum-su-ken-loach.html

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *