L’angolo del Libro: Vimini di Donato Cutolo e musiche di Fausto Mesolella

VIMINI  di DONATO CUTOLO, ILLUSTRAZIONI DI GIOVANNI TARIELLO e MUSICA DI FAUSTO MESOLELLA


Mi è arrivato questo libro sul tavolo un giorno di Marzo. Mi è stato chiesto di leggerlo e di recensirlo; bene ho detto io: al lavoro. Non mi sono posto aspettative, perché quando uno legge non deve farsele, altrimenti può rimanere deluso o viceversa sorpreso, ma forse è sempre un rischio che vale la pena correre. Comincio a sfogliare le 82 pagine di cui Vimini è formato. Leggo, leggo e non mi stanco. Già questo è sufficiente. Sette capitoli, accompagnati da un cd musicato, dove ad ogni traccia del cd è stato dato il nome di un colore, bello, ingegnoso, semplice.  L’autore poi è dannatamente bravo  sia nell’ introdurre il lettore verso quello che sarà il filone della storia: il passato può far male, il ricordo può ferire. Quando inizia il primo capitolo, ti trovi la descrizione fantastica di questa donna Lara, trasandata, nervosa, quasi fuori dal tempo, in attesa di un aereo. Arrivato, scende una ragazza, descritta sempre in maniera accattivante, precisa e reale. Poi inizia l’avventura vera e propria, tra Francia e Italia, tra ricordi lontani e realtà tremendamente vicina. Pochi i protagonisti del racconto, ma tutti con un ruolo assai importante, tutti con i loro gesti, le loro caratteristiche messe in risalto fino all’inverosimile e quell’atmosfera che ti conquista e ti fa arrivare alla fine con la voglia di capire, di scoprire e di sapere: chi è Vimini? La vita riprodotta in poche pagine, segna il divario tra la finzione e  l’ordinarietà di tante persone. La delicatezza con cui queste pagine sono scritte, la dolcezza dell’uso di suoni e parole, ti cullano mentre tu sei portato a San Timo, a respirare i suoi profumi, vedere i suoi colori e ascoltare le sue leggende. La storia è commovente e il finale, magari spiazzante, ma nell’insieme un’opera che conquista e si lascia scorrere senza intoppi. E a voi il passato che effetto fa? Chiedetelo a Vimini.

Due parole sull’Autore: Scrittore, compositore di colonne sonore, sound engineer, ha esordito in campo letterario nel 2009 con il libro + cd Carillon (ZONA), un piccolo grande caso editoriale.

Fausto Mesolella: Pluripremiato chitarrista, compositore, produttore e arrangiatore, lead guitar degli Avion Travel, ha pubblicato per ZONA il libro + cd I piaceri dell’orso (2005) e il cd Suonerò fino a farti fiorire (2012).

Comments

comments

Un pensiero su “L’angolo del Libro: Vimini di Donato Cutolo e musiche di Fausto Mesolella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *