“Siamo quel che mangiamo”: la cultura del cibo all’Infinito Wine Festival

L’Infinito wine festival si annuncia un vero e proprio “palcoscenico dei vini marchigiani”, ma anche un’occasione per cambiare la prospettiva sulla propria alimentazione e diventare consapevoli che “siamo quel che mangiamo”, come diceva il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach.

Il programma della manifestazione, organizzato dall’associazione Enogastronomia.it in collaborazione con il Comune di Recanati, è ricchissimo di momenti culturali come lo showcooking che si terrà sabato 27 aprile, alle 17.30, nell’Atrio del palazzo Municipale della città leopardiana.

Ospiti speciali: le straordinarie esperte di cucina de La prova del cuoco Anna Moroni e Luisanna Messeri, che, insieme al direttore artistico dell’Infinito wine festival, Carlo Cambi, prepareranno in diretta alcuni dei migliori piatti della tradizione gastronomica italiana e marchigiana.

Sempre nel pomeriggio di sabato, nell’Aula magna, alle 18.30, il giornalista e tour operator Sandro Chiriotti guiderà il pubblico nel mondo di Giacomo Leopardi e, in particolare, alle sue preferenze in materia di cibo e, ovviamente, vino con le preziosissime testimonianza della contessa Olimpia Leopardi.

Domenica pomeriggio, invece, gli ospiti dell’Infinito wine festival sono attesi ad un evento che parlerà di vino attraverso la splendida voce della cantante marchigiana Serena Abrami e gli archi dello Gnu quartet: il concerto, che inizierà alle ore 19.30, si terrà nel suggestivo Teatro Persiani e, come promesso dalla stessa artista, sarà volto a creare nel pubblico sensazioni ed emozioni speciali, così come è in grado di fare un buon calice di vino.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *