“The Future is unwritten”, secondo appuntamento della rassegna cinematografica sulle origini del punk rock. Biblioteca Mozzi Borgetti, Macerata

Secondo appuntamento della manifestazione Ascolti E Visioni, giunto quest’anno alla sua ottava edizione e dedicato alle origini del Punk inglese e del Punk americano.

La pellicola che verrà proiettata, intitolata ‘The Future is unwritten/Il futuro non è scritto’, è un altro documentario del regista inglese dedicato a Joe Strummer, uno dei più grandi esponenti del punk, leader della band The Clash ed autore di una grandissima carriera solista.
Temple fa raccontare la figura di Strummer ad amici, parenti e colleghi, integra le conversazioni a spezzoni di film, estratti da concerti ed interviste e vi aggiunge testimonianze di artisti che sono stati ispirati o che hanno conosciuto questa figura di rocker a tutto tondo, gente come tra gli altri Jonnie Depp, Martin Scorsese,  Bono Vox. La vita di Joe Strummer dalla sua infanzia, passando per il successo planetario dei Clash, fino alla separazione, all’allontanamento dalle scene ed alla rinascita con i suoi Mescaleros, viene raccontata con sincerità, senza mistificazioni, mostrando la volontà e le contraddizioni di un artista che ha cercato con tutte le sue forze di essere se stesso in un tempo ed in un mondo pieno di contraddizioni, e di ottenere quello per cui ha sempre lottato e in cui ha sempre creduto.

L’appuntamento si svolgerà venerdì 7 giugno alle ore 21.30 in Biblioteca Comunale, Macerata nella splendida Sala Castiglioni e sarà preceduto da una breve presentazione a cura del presidente dell’associazione culturale Kathodik Marco Paolucci.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *