SPAZI LIBERATI_ Festa della Resistenza 2014_24*25*26 aprile Corridonia

Pubblichiamo di seguito il comunicato/programma della festa della Resistenza 2014 organizzata dall’associazione Sciarada in collaborazione con varie realtà associative del territorio. Mancano soltanto 10 giorni all’evento: è ora di programmarsi per esserci e partecipare!!!

Car*,
il 24-25-26 aprile prenderà forma e colore la Festa della Resistenza 2014 a Corridonia. E saranno SPAZI LIBERATI: strade, terre, muri. Corpi, parole, musiche. Reti sociali che abbracciano il tutto, persone col sorriso sulle labbra che cantano: <<Abbasso il fascismo! W la Resistenza!>>.
La 5° edizione della festa, pensata e costruita da giovani cittadine e cittadini antifascisti, ha sempre come punto centrale l’attualizzazione dei valori di libertà e democrazia che hanno guidato 70 anni fa i partigiani. Resistenza da attuare, spazi fisici e mentali da liberare.
Forza della festa, oggi, è la partecipazione di persone e associazioni che compongono l’Assemblea aperta ed itinerante “Socialità, mutualismo e rivalutazione degli spazi urbani”. Partendo dalla volontà di condividere obbiettivi e pratiche comuni, molte realtà del territorio daranno il proprio e variegato contributo alla tre giorni: Csa Sisma, Art in Progress, Radici Senza Terra, Les Friches, Via Libera MC, Mediateca UBU, Sotto Radice, Centro Culturale Fonti San Lorenzo, Officine Mattoli, Lavoratori dello Sferisterio. Parteciperanno inoltre Nie Wiem, Nati per leggere, Un Punto Macrobiotico e il Mondo Solidale.

24 aprile ore 22:00 alla S.O.M.S.:
– presentazione di “TAPAS EROTICAS” progetto artistico di Poesia illustrata del collettivo Nie Wiem;
– lettura “Odi elementari” di Pablo Neruda a cura dell’attrice teatrale Meri Bracalente;
– CABARET post-porno “Devenir perra” con Slavina, resistenza attiva contro l’immaginario sessista e gli stereotipi di genere;
– LIVE DIGITAL PANTING di Albina Wonderland;
– DJ SET di Lady Maru swing+deep house.

25 aprile alla Villa Fermani:
– 15:00 PARATA MUSICALE con la Mabò Band che dalla S.O.M.S., Via Procaccini 50, arriverà alla Villa Fermani;
– 17:00 in Villa Fermani DIBATTITO “Spazi Liberati – Forme e luoghi di contemporanea resistenza” con Roberto Ciccarelli, giornalista de Il Manifesto e coautore di “Il Quinto Stato”, Lorenzo Teodonio, coautore di “Razza partigiana” e Viola Mordenti, coautrice di “Guida alla Roma Ribelle”;
– spazio per i bambini con il progetto Nati per leggere, installazioni ludiche, mostre, visual, mercatini;
– Stand enogastronomici con “L’Errante dal 1970”;
– 18:30 concerto di BORGHESE;
– 22:30 concerto ASSALTI FRONTALI;
– 24:00 SUB FARMER SOUND.

26 aprile alla Villa Fermani:
– 15:00 CAMMINATA “Passi liberati” da Piazza F. Corridoni arriverà alla Villa Fermani (per prenotazioni contattate Radici senza terra);
– 17:00 in Villa Fermani PRESENTAZIONE “Casa della memoria di Servigliano”. Saluto di Eva Cesoni presidente Anpi di Corridonia, introduzione della prof.ssa Emanuela Sansoni di Storia Anpi di Corridonia e prof. Paolo Giunta La Spada presidente Casa della memoria di Servigliano;
– installazioni ludiche, mostre, visual, mercatini;
– stand enogastronomici con “L’Errante dal 1970”;
– 18:30 concerto de L’ORASTRANA;
– 22:00 concerto KENTO, JOLKI PALKI e SHINY D from VOODOO BROTHERS;
– 24:00 concerto DUB ENGINE;
– 1:00 KUNTA KINTE SOUND.

SPAZI LIBERATI è ideato dall’associazione culturale Sciarada e la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Corridonia, patrocinato dall’Anpi e dal Comune di Corridonia. Monteremo spazi al coperto alla Villa Fermani (acqua in bocca).

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *