Tasse Unimc: probabile aumento?

di Milena Cassano

Novità dall’Ufficio Tasse di Macerata. Il 28 Giugno 2014, durante il Consiglio degli Studenti, i Rappresentanti hanno analizzato la bozza della nuova rimodulazione della tassazione che consiste nell’abbassamento a 4 fasce ISEE, in sostituzione delle 9 precedenti in cui il tetto massimo di cinquantanovemila verrebbe ridotto a venticinquemila.
L’ Università di Macerata si prospetterebbe dunque come l’ateneo marchigiano con il massimale più basso, a differenza di Ancona in cui le fasce ISEE arrivano a settantamila, a Camerino quarantamila e ad Urbino fino a sessantamila. La situazione dovrebbe mostrarsi in questo modo:

Inoltre, i laureandi pagherebbero per la tassa d’iscrizione alla laurea ben 495 euro, rispetto ai precedenti 352 euro.
Questo repentino cambiamento di tassazione, sommato all’aumento delle tasse avvenuto già 2 anni fa, potrebbe portare ulteriori effetti negativi per la prestigiosa Università di Macerata la quale quest’anno, per la prima volta, ha contato meno di 10.000 studenti iscritti e potrebbe purtroppo scoraggiarne altri in futuro.

Il Consiglio degli Studenti si riunirà a giorni per formulare una proposta unica da portare al Direttore Generale Mauro Giustozzi. Sembra addirittura che, per la prima volta, tutte le associazioni studentesche agiscano congiuntamente nella battaglia contro ogni ipotesi di aumento delle tasse.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *