Torna AltreVisioni: festival di [contro] informazione

Torna, anche nel 2015, l’appuntamento con AltreVisioni, il festival di [contro] informazione organizzato da Via Libera nella città di Macerata.

Cambia, in parte, il format del festival, che si divide in due appuntamenti calendarizzati a metà aprile: dal 10 al 12 e dal 17 al 19.

Resta, invece, inalterata l’idea della rassegna: alla proiezione dei documentari di Mondovisioni, si affianca l’organizzazione di dibattiti ai quali parteciperanno nomi e volti noti del panorama dell’informazione italiana.

La rosa dei documentari si compone, tra gli altri, di Marmato e Documented. Relativamente agli ospiti, invece, possiamo confermare – ad oggi – la partecipazione di WuMing 2, di Vittorio Lattanzi (membro del giornale satirico on-line Lercio). I dibattiti saranno moderati dai nostri redattori: è, questo, il modo che abbiamo scelto per mettere le nostre competenze ed il nostro entusiasmo al servizio di AltreVisioni.

Non mancheranno i momenti musicali: ospiti sicuri WuMing 2, protagonista, assieme a Contradamerla, di “Surgelati” (18 aprile) Mecò e i Belli Dentro (11 aprile) e i Rocko & The Rolls per l’inaugurazione del festival (10 aprile).

Anche quest’anno, conteremo sull’imprescindibile collaborazione di alcune associazioni a noi vicine: GruCA, GUS, e Les Friches.

Tornerà, infine, il crowdfunding: per mettere in piedi e far camminare la macchina di AltreVisioni, servono soldi. Ed anche quest’anno la nostra fonte di sostentamento principale sarà rappresentata dalle tante e dai tanti (speriamo) che vorranno donare una piccola offerta per la realizzazione di un grande evento che sia il più possibile fruibile dalla cittadinanza maceratese. Sono molte le città nelle quali vengono proiettati i documentari di Mondovisioni, al prezzo di un biglietto d’ingresso o in abbonamento. Potremmo optare anche noi per questa strada, ma sarebbe una scelta che non sentiamo né riteniamo coerente con lo spirito di Via Libera. Cerchiamo tuttavia degli sponsor che condividano la passione per l’informazione e che ci aiutino nella realizzazione del festival.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *