I The Somaros apriranno AltreVisioni!

In concomitanza dell’avvicinarsi del festival Altrevisioni, vi portiamo un intervista dei The Somaros che terranno la loro “unica ed imperdibile data italiana” proprio all’apertura del festival il giorno 10 Aprile in orario aperitivo, sempre al Cinema Italia.

Bene ragazzi, chi sono i The Somaros, e perchè questo nome?

The Somaros sono l’evoluzione, o meglio l’involuzione dei Rocko and The Rolls: infatti, abbandonate le distorsioni, gli amplificatori, i balletti e le piroette, ci siamo focalizzati sullo stile sobrio che da sempre ha caratterizzato il nostro gruppo. E poi come i ciuchi, siamo dotati di qualità nascoste, che solo il pubblico, preferibilmente quello femminile, di AltreVisioni è in grado di stuzzicare.

A quali generi/artisti vi ispirate?

La scelta artistica dei pezzi ricade per il 10% sugli interpreti bagna mutande per eccellenza: Solo Bobby, Celentano Adriano, Morandi Gianni, e il restante 90% dai più bei successi casuali degli anni.

C’è un idea/sensazione che volete trasmettere con la vostra musica?

L’intento del gruppo è quello di scollare dalle coscienze appiccicose d’antani, la postergata sintomatica contemporanea, che anche per l’uso di ipotiposi, sta diventando una vera e propria  trasmificazione esopolomaniaca.

 

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *