Candidatura Unimc per l’ispezione del Ministero

Conferenza informativa del 24 Aprile

Si è tenuta il giorno 24 marzo presso l’aula Erodoto del polo didattico Giuseppe Tucci la conferenza informativa presieduta da Lugi Alici, componente del Presidio di Qualità dell’Ateneo (PQA), chiesta da tutti i gruppi studenteschi.
L’argomento, di calda attualità, è  l’ispezione del nostro Ateneo (che coinvolgerà anche con interviste gli studenti in facoltà) da parte della Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) nel periodo tra il 13 e 17 Aprile, inviata dall’ANVUR nell’ambito del processo di accreditamento periodico.

Importante sottolineare come la nostra università si sia mossa tempestivamente autocandidandosi per tale ispezione, tra le poche assieme a Perugia, Camerino, Lecce, l’Aquila. Questo per agevolare il corso di queste ispezioni che avverranno per tutte le università italiane entro 5 anni.
Nello specifico, la commissione è reclutata a livello ministeriale attraverso bandi pubblici e composta in modo eterogeneo da docenti, non docenti e studenti esterni.
La valutazione avverrà in due step: il primo relativo all’esame della documentazione dell’ateneo, resa dal nostro pienamente accessibile online; in un secondo momento, in caso di esito positivo, si decide  di procedere all’ispezione diretta.

Durante tale settimana, la commissione porrà quesiti diretti intervistando gli studenti, e registrando il loro parere con la massima serietà; nel frattempo verranno esaminati  cinque corsi di studio.
Dal feedback sui corsi (che sarà una valutazione esterna rispetto a quella già attuata dalle commissioni paritetiche interne all’ateneo) risulterà una classificazione dello stesso che potrà essere riconosciuto come eccellenza, approvato con riserva (nuovo controllo il prossima anno) o bocciato con conseguente chiusura. Ovvio dire che da ciò dipenderanno l’entità dei futuri finanziamenti: la collaborazione degli studenti sarà dunque fondamentale per ottenere il miglior risultato possibile! Per maggiori informazioni, tutti i rappresentanti, che saranno comunque presenti durante le ispezioni, sono a completa disposizione degli studenti.

Riportiamo inoltre che la nostra università si è attivata già da tempo attraverso l’istituzione di un Nucleo Interno di Valutazione, con presidente esterno, allo scopo di gestire in trasparenza tutte le comunicazioni  inserite nella sezione politica di qualità del sito e per cui la nostra università eccelle; di contro, dobbiamo purtroppo sottolineare come l’ateneo sia carente (per via della pendolarità degli studenti) sul versante della partecipazione e della percezione delle iniziative interne. È stato istituito poi,  grazie a questo organo, un sistema di ricezione reclami online che verranno prontamente riferiti ai direttori di dipartimento.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *