Corrado Augias a Macerata Racconta 2015

“L’unica cosa che vorrei fare è scrivere. Scrivere vuol dire stare soli con sé stessi.” Corrado Augias, celebre giornalista, scrittore e presentatore tv, già presente alla prima edizione di Macerata Racconta,  così definisce la scrittura: un momento di riflessione sulla propria vita, che può aiutare anche gli autori non più giovanissimi a far fronte ai ricordi e alle immagini che sovvengono dal passato.

Augias, ospite ieri 4 maggio al Teatro Lauro Rossi per il festival Macerata Racconta in programma dal 30 aprile al 10 maggio a Macerata, ha presentato per l’occasione il suo nuovo libro “Il lato oscuro del cuore”.

Legato al tema delle passioni, filo rosso che lega le iniziative presenti quest’anno, il romanzo di Augias racconta la storia di due personaggi diversissimi, quasi antitetici, che intrecciano le proprie esistenze: una è Clara, giovane psicologa che sta affrontando l’avventura del dottorato, e Wanda, altrettanto giovane ragazza che si ritrova coinvolta in un giro di prostituzione, e di cui ne diventa vittima.

L’autore cerca di spiegare le connessioni ed i rapporti interpersonali che avvengono tra le due: Clara che cerca di aiutare Wanda, fornendogli tutto il supporto psicologo che le può offrire, e Wanda che mette a nudo la propria esperienza umana. Esiste inoltre un secondo piano di lettura, quello offerto dalla studentessa che scopre le origini della psicologia. Ed il lettore in questa maniera potrà conoscere anche i primi esperimenti di analisi della mente umana condotti da Charcot e da Janet, dell’ipnosi, della grandezza e degli errori di Freud, tra cui il caso di Anna O. La volontà dell’autore è quella di costruire una storia unendo due differenti spunti: la vita delle protagoniste e la storia degli albori della psicologia, legata all’analisi della sessualità.

Nel libro ci sono riferimenti anche alla vita ed ai ricordi di Augias: lo scrittore ha tratto numerosi spunti da un’intervista con una prostituta, avvenuta quando era un giovane e promettente giornalista. Ancora: è presente il simpatico quadretto di una ragazza che sposa un soldato americano, che abitava nello stesso palazzo in cui viveva lo scrittore da bambino.

Ultima curiosità relativa al libro: chi si nasconderà nei panni di Corrado, compagno di Clara e filologo classico allievo di Luciano Canfora, a volte un p0′ noioso ma partner fidato e complice della protagonista?

 

per tutte le ulteriori informazioni e curiosità si prega di visitare il sito www.macerataracconta.it/wordpress/

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *