Quattromilasettecentotrentaquattro voti per i Turkish Cafe a Musicultura

Il popolo di Facebook decreta i primi vincitori del Festival: Turkish Café e Davide Di Rosolini.
Gli artisti sono stati proclamati dopo 20 giorni di intense votazioni in cui quasi 25.000 persone hanno dato la loro preferenza alle canzoni finaliste della 26^ edizione del concorso.
Dopo un battaglia durissima la band marchigiana dei Turkish Café con oltre 4.700 voti e il cantautore siciliano Davide Di Rosolini con oltre 4.200 hanno vinto la tenzone a colpi di clic battendo Gianmarco Dottori, arrivato terzo con oltre 3.300 voti.

Per chi di voi ancora non lo sapesse i Turkish Cafe (Veronica, voce – Julian, chitarra –  Simone, contrabbasso) nascono dalle chiassose strade del quartiere turco di Bruxelles.
 È il 2008 quando Veronica e Julián s’incontrano per la prima volta in Erasmus nella capitale belga ed intraprendono un’avventura musicale, accompagnati da una predizione letta nei fondi sfocati di un fumante caffè. Debuttano in una domenica di maggio alla Grand Place, come artisti di strada. Al ritorno in Italia conoscono Simone, eclettico contrabbassista con cui scoppia una scintillante alchimia: diverse culture, gusti e personalità artistiche che si mescolano e s’ispirano.

Mentre compongono, arrangiano, sperimentano note, suoni, parole e deviazioni musicali dai profumi acustici,
 cominciano ad esibirsi. Dapprima nelle Marche, poi nei più svariati locali e teatri d’Italia, così come nei festival, tra cui Castrocaro, Risonanze Unplugged di Padova, il MEI di Faenza, il Mito Fringe di Milano, il Premio Poggio Bustone che vincono. Amano proporre i loro brani, così come cover italiane ed internazionali, completamente riarrangiate attraverso i loro -per fortuna diversissimi- gusti musicali e la loro -per fortuna diversissima- provenienza culturale. La loro musica si colora dei luoghi che esplorano, dei personaggi che incontrano e della vita che filtrano.

L’AMORE CADE ADDOSSO” è il brano che i Turkish portano sul palco dello Sferisterio, alla finalissima di MUSICULTURA 2015.

 

http://www.turkishcafe.it

https://www.facebook.com/pages/Turkish-Café-Official/287106758111813?fref=ts

 

Comments

comments

Un pensiero su “Quattromilasettecentotrentaquattro voti per i Turkish Cafe a Musicultura

  1. bell’articolo. suggerisco però di rendere i link iperattivi: dubito che la gente faccia lo sforzo del copia-incolla sul link di musicraser nell’era del click maniaco. suerte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *