Talker, no stalker!

Sei uno studente di lingue? O hai sempre sognato di andare a trovare lo zio d’America? Di fare l’americano pur essendo nato in Italia? Hai scoperto che lo spagnolo è un’altra lingua e che non basta aggiungere la “s” alla fine delle parole italiane? Vuoi commentare gli Europei sui social? Vuoi viaggiare ma hai paura di non saper comunicare con il resto del mondo?
Ho io la risposta a tutte le tue domande: Hellotalk. E’ l’applicazione che ha distrutto i confini e i pregiudizi tra le nazioni. Facile come Whatsapp, ma ricca come un dizionario!  unnamed

Per prima cosa bisogna iscriversi, scegliere quale lingua imparare e quale insegnare; si ricerca i partner linguistici nella totale sicurezza. L’app, infatti, è destinata all’apprendimento della lingua e non fa ingrandire l’immagine del profilo proprio per evitare gli “stalker”. Gli scambi linguistici sono semplici, gratuiti, divertenti e tecnologici.
Si può chattare, tradurre, traslitterare, correggere gli errori grammaticali, mandare messaggi vocali, chiamare e videochiamare. I propri progressi linguistici sono monitorati dall’app che inserisce nel profilo i punti di apprendimento, utili a informare i futuri partner linguistici.
Tra i pregi appena elencati ci sono anche dei possibili contro. Molti iscritti decidono di crearsi una falsa identità, per salvaguardare la propria privacy o per evasione dalla routine quotidiana. Per questo, consigliamo di fare molta attenzione!

Si rimane stupiti da quante persone per curiosità si avvicinano alla lingua italiana: studenti erasmus, lavoratori, fans delle celebrità italiane, nipoti di italiani nati all’estero ecc. E’ un ottimo modo per noi italiani di distruggere certi nostri stereotipi diffusi all’estero e per far conoscere la vita di un italiano medio che vive in altri posti al di fuori di metropoli come ROMA e MILANO.

L’app è disponibile sia per APPstore sia su Googleplay. Cosa aspetti a scaricarla?

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *