Perché un’esperienza studio/lavoro all’estero? – Rispondiamo insieme ai ragazzi di “Iniziativa democratica”

Ciao! Iniziamo intanto con una breve presentazione, di cosa si occupa la vostra associazione ”Iniziativa Democratica” ? E quando è stata fondata ?

Iniziativa Democratica è un’Associazione di promozione sociale fondata ad Ancona il 13 marzo 2011, riconosciuta dallo Stato Italiano, accreditata presso la Commissione Europea e presente nell’elenco regionale delle Associazioni giovanili tenuto dalla Regione Marche. Inoltre è uno dei soggetti abilitati a ricevere il 5XMILLE.

Tuttavia, questo breve passo sul lato ”burocratico” non deve trarre in inganno, Iniziativa Democratica è prima di tutto un’Associazione fatta di giovani che dopo essere tornati entusiasti da degli scambi giovanili internazionali, dell’allora programma comunitario Gioventù in Azione, hanno deciso di dar vita a questa Associazione, per far vivere questo tipo di esperienza anche ad altri giovani.

Ora, con il passare degli anni, gli scambi giovanili internazionali sono passati sotto l’egida di Erasmus+, ma il concetto è sempre quello: organizziamo scambi giovanili internazionali per incoraggiare i giovani a fare esperienze formative all’estero!

Quali sono i valori alla base della vostra associazione ?

Come si evince leggendo il nostro nome, il nostro principale scopo è la diffusione del valore della Democrazia, intesa sia nel senso di partecipazione attiva alla vita della Res Publica, soprattutto nel senso di tutela dei diritti umani, nella fattispecie i diritti dei più deboli, come i disabili, i rifugiati, ecc… In particolare nell’ultima assemblea associativa abbiamo ampliato lo scopo dello statuto, inserendo -nello specifico- la tutela della condizione della donna nel più ampio senso possibile, dai casi più gravi di violenza fisica alla promozione del gender equality nella vita pubblica.

Last but not least, ci battiamo anche per la tutela dell’ambiente e per la promozione e conservazione del patrimonio artistico-culturale.

Dal nome si potrebbe pensare a un’associazione politicamente schierata, è così ?

Ti ringrazio per questa domanda, perché spesso veniamo confusi con partiti politici o correnti di partito.

Iniziativa Democratica non è niente di tutto questo, in quanto è un’Associazione apartitica, che non mira a candidarsi alle varie tornate elettorali. Noi infatti viviamo la politica come impegno attivo nella società, in termini di cittadinanza attiva e impegno in prima persona per migliorare la società nella quale viviamo e per la promozione del nostro territorio.

Chi fa parte di ”Iniziativa Democratica”?

Iniziativa Democratica è composta da persone che si riconoscono nei nostri valori e sono legati dal minimo comune denominatore del viaggio, della scoperta e della voglia di confrontarsi con nuove culture, nuovi luoghi, nuove esperienze, fuori dai circuiti turistici più battuti.

La nostra Associazione è composta in larghissima parte da giovani. Infatti oltre il 70% dei nostri soci sono under30. Tuttavia gli over30 che condividono i nostri ideali e hanno voglia di mettersi in gioco sono i benvenuti se scelgono di diventare nostri compagni di viaggio.

Nel concreto, come dovrebbe muoversi uno studente interessato a fare un viaggio Erasmus?

Prima di tutto, ci tengo a precisare che non ci occupiamo di Erasmus Studio, bensì di scambi giovanili del vecchio programma ”Youth in Action” (Gioventù in Azione).
In pratica mandiamo ragazzi (e non solo) in giro per l’Europa, a fare degli scambi giovanili, che usano il metodo dell’educazione non formale per sviluppare le soft skills dei ragazzi. I nostri scambi sono rivolti sia ai cittadini italiani sia agli stranieri che risiedono stabilmente in Italia.

Un ragazzo particolarmente interessato alla nostra attività, può venire ad Ancona, dove ha sede la nostra Associazione, a conoscerci di persona.

Se ciò non è possibile, i nostri principali canali di comunicazione sono il sito internet www.iniziativademocratica.org e la pagina Facebook ufficiale (@AssociazioneIniziativaDemocratica). Visitando regolarmente il nostro sito e mettendo mi piace alla pagina Facebook, selezionando l’opzione per ricevere le notifiche, i ragazzi possono rimanere aggiornati su tutte le nostre attività, in particolar modo gli scambi culturali, per i quali cerchiamo partecipanti.

Non è tutto: abbiamo un canale Youtube di discreto successo, un account Twitter (Iniziativa_Dem) e siamo presenti anche su Linkedin

Perchè consigliereste ai giovani di intraprendere un’esperienza di studio o lavoro fuori dall’Italia?

Ti rispondo dicendo che ognuno di noi dovrebbe chiedersi quotidianamente cosa potrebbe perdere non cogliendo le opportunità che gli vengono offerte.

E’ innegabile che rimanere in quelle che in Inglese viene definita ”comfort zone” è più semplice e richiede meno sforzo. D’altra parte, un’esperienza Erasmus, che sia di studio, SVE o uno scambio giovanile di una settimana, ti può cambiare la vita. La maggior parte dei ragazzi torna dicendo di aver vissuto l’esperienza più bella della loro vita, molti di questi arrivano addirittura ad attribuirle il valore di punto di svolta nella loro vita, dandole un significato talmente importante quasi da essere l’inizio di una ”nuova vita”.

Da un punto di vista più cinico e materialista, possiamo aggiungere che è un enorme valore aggiunto nello sviluppare le cosiddette ”soft skills”, come la capacità di problem solving in ambienti non familiari, la capacità di adattamento, il saper lavorare in team, ecc…. Infatti, le statistiche dicono chiaramente che tra chi ha fatto esperienze Erasmus il tasso di disoccupazione è più basso, mentre la percentuale di chi si è felicemente realizzato oltre i confini nazionali è più alta, rispetto a chi è rimasto tra i confini nazionali.

Tutte le competenze acquisite negli scambi giovanili, vengono certificate con lo ”Youth Pass”, il certificato di partecipazione, che viene rilasciato alla fine del progetto.

Vi ringraziamo per averci concesso quest’intervista, a presto!

Grazie a voi!

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *