Arriva GAME LABS, il nuovo festival di gioco e sul gioco a Macerata!

Il Labs organizza a Macerata due giorni di giochi, eventi e incontri gratuiti, per promuovere il gioco come strumento di salute e socialità. Ospite speciale dell’evento sarà lo youtuber Sabaku no Maiku.

“Game Labs – festival di gioco e sul gioco” andrà in scena venerdì 24 e sabato 25 marzo 2017 a Macerata, in centro storico, presso i locali del LABS e dell’ex Unione Tipografica Operaia.
Articolato in due giornate a partire dalle 15 per arrivare fino alle 23.30, con iniziative speciali e gioco libero, tutte ad accesso completamente gratuito.

Game Labs è un’iniziativa che nasce per mettere in primo piano la funzione sociale che può svolgere il gioco, per coinvolgere nuove generazioni in giochi che non siano solo “digitali”, per diffondere attraverso il gioco cultura, libertà e salute. Lo hanno ideato e realizzato il Laboratorio Sociale di Macerata e il Team Stammibene del Dipartimento Dipendenze Patologiche Area Vasta 3 ASUR Marche, in collaborazione con diverse associazioni e istituzioni del territorio.

Questa prima edizione deriva dalle serate che ormai si ripetono da 18 mesi ogni lunedì al LABS di Macerata dedicate ai giochi da tavolo, serate che presentano sempre una diffusa e coinvolgente partecipazione, da cui l’idea di fare un evento a tema giochi coinvolgendo amici e associazioni dell’intero ambito regionale.
E’ importante come questa idea segua anche la sensibilità del LABS e del Dipartimento Dipendenze Patologiche, coadiuvate anche da altre alleanze sul territorio, per i temi delle dipendenze, in particolare l’emergenza legata al diffondersi del Gioco d’Azzardo Patologico e delle dipendenze digitali (smartphone, social network ecc), creando promozione di divertimento sano e stimolando pensiero vigile e critico riguardo tali nuovi fenomeni e i pericoli ad essi correlati.

Il gioco, quello vero, che richiede abilità, sana competizione, spirito solidale, è contrapposto ad esempio al gioco d’azzardo, basato sulla fortuna e su intenti venali, ed è un linguaggio fondamentale della vita, che contribuisce in modo determinante e farci crescere e arricchire, a tutte le età.

Venerdì 24 marzo:

Nel pomeriggio, presso i locali del LABS in vicolo Monachesi n. 9 a Macerata, si svolgeranno due attività parallele:
BOARD FREE PLAY, cioè gioco libero con decine di giochi da tavola a disposizione di tutti (saranno disponibili dai grandi classici come Monopoli e Cluedo ai giochi di ultima generazione come Bang, 7Wonders, Vudù, Cranium)
e ONEHOUR SHOT, eventi speciali di un’ora condotti da un facilitatore, master o animatore.

[Per chiunque abbia bisogno di conoscere le regole ci saranno gli operatori di Labs e Gruca Onlus pronti al supporto]

Nella serata, alle 21.30, ci si sposta all’ex Unione Tipografica Operaia, per due eventi speciali:
PLAY THEATRE, condotto dal regista Paolo Nanni, va in scena un modo per giocare con il teatro, coinvolgendo il pubblico nella creazione della storia e dei personaggi.
e GAME TALK, contenitore critico finale animato da un ospite speciale:
il famoso videogamer e youtuber Sabaku no Maiku.

Proprio per discutere di rischi e potenziali di giochi e videogiochi ospite speciale del Game Labs sarà lo youtuber Sabaku no Maiku, che con oltre 130 mila iscritti è uno dei videgamer più famosi di Italia, divenuto celebre soprattutto per una competenza critica riconosciuta come ben sopra la media di altri videogamer.

Nella seconda parte l’incontro si trasformerà in dibattito dando la parola al pubblico e a altri esperti: l’autore di giochi Simone Luciani, lo psicologo Maurizio Principi e l’ideatrice del metodo ludicità consapevole Alicia Barauskas.

Game Labs è organizzato con il patrocinio del Comune di Macerata e la collaborazione di Gruca Onlus, Progetto ALL IN contro l’azzardo patologico, le associazioni Glatad, Scacco Matto, Ottobre, Made Again e la Compagnia Teatrale Calabresi Tema Riuniti.

Game partner dell’iniziativa: Mana Base Giochi di Macerata, DV Giochi, Fumetteria 42 di Tolentino, The Rolling Gamers.

 

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO:

Venerdì 24 marzo 2017

@ LABS > STANZA PRINCIPALE – dalle ore 15 alle 20
BOARD FREE PLAY
A disposizione nella stanza principale del LABS giochi da tavola per giocare liberamente. Con i propri amici o aggiungendosi a chi trovate. Se non conoscete un gioco potrete chiedere aiuto ai labbers, i nostri operatori.
Tra gli altri troverete: Vudù, Bang! Dice, Monopoli, Dixit, Cranium, 7Wonders, The Resistance, Munchkin, Cluedo, Sabouter, Misantropia, Co-mix, King of Tokyo, The sheep race, Bruti, Nome in condice, Pozioni esplosive.

@ LABS > STANZA SPECIALE – dalle ore 15 alle 20
ONE HOUR SHOT
Giochi speciali della durata di un’ora, condotti da esperti, a partecipazione sempre gratuita ma a posti limitati soggetti a prenotazione, scrivere a: laboratoriosociale.mc@gmail.com

one hour shot 1 > 15-16
SYMBAROUM
Addentrarsi in un’enorme foresta infestata da insidie e creature, per conquistarla e soprattutto rimanere vivi. (da 5 a 6 giocatori, condotto da Diego Castelli)

one hour shot 2 > 16-17
LEGACY OF PIRATES (gioco in anteprima!)
presentato dal suo stesso autore: una sgangherata ciurma di pirati in tempi attuali, guidati da un’app, verso gloria e ricchezza. (da 3 a 4 giocatori, condotto da Simone Luciani)

one hour shot 3 > 17-19
CHTULHU
Dagli incubi cosmici di Lovecraft, una corsa contro il tempo e contro l’orrore che vi tiene prigionieri. (da 4 a 5 giocatori condotto da Manfredi Mangano)

one hour shot 4 > 19-20
CARDS AGAINST HUMANITY
party game per persone orribili, che mette alla prova capacità ironica e creatività. (condotto da Luigi Coccia)

@ Unione Tipografica Operaia – ore 21.30
PLAY THEATRE
Con Play Theatre lo spettacolo si costruisce in tempo reale, insieme al pubblico. Gioco e teatro si fondono, in una rappresentazione in cui gli attori improvvisano sulla base delle indicazione del narratore e del pubblico, il quale voterà per decidere quale direzione prenderanno la storia e i personaggi.
A fare da narratore e digirere il Play Theatre sarà Paolo Nanni, regista della Compagnia Calabresi Tema Riuniti di Macerata e operatore del Team Stamibene.

PROGRAMMA sabato 25 marzo 2017

@ LABS > STANZA PRINCIPALE – dalle ore 15 alle 20
BOARD FREE PLAY
A disposizione nella stanza principale del LABS giochi da tavola per giocare liberamente. Con i propri amici o aggiungendosi a chi trovate. Se non conoscete un gioco potrete chiedere aiuto ai labbers, i nostri operatori.
Tra gli altri troverete: Vudù, Bang! Dice, Monopoli, Dixit, Cranium, 7Wonders, The Resistance, Munchkin, Cluedo, Sabouter, Misantropia, Co-mix, King of Tokyo, The sheep race, Bruti, Nome in condice, Pozioni esplosive.

@ LABS > STANZA SPECIALE – dalle ore 15 alle 20
ONE HOUR SHOT
Giochi speciali della durata di un’ora, condotti da esperti, a partecipazione sempre gratuita ma a posti limitati soggetti a prenotazione, scrivere a: laboratoriosociale.mc@gmail.com

one hour shot 1 > 15-16
LUDICITA’ CONSAPEVOLE
Micro giochi cooperativi, che richiedono cioè capacità di collaborazione e gioco di squadra. (da 8 a 20 giocatori condotto da Lucia Berdini)

one hour shot 2 > 16-17
DUNGEONS & DRAGONS
Il grande classico dei giochi di ruolo, in un universo fantasy pieno di avventura e magia, da scoprire o rigiocare in versione. (da 4 a 7 giocatori, condotto da Edoardo Mercuri)

one hour shot 3 > 17-18
LUPUS LIFE SKILL
I licantropi infestano il paese, individuarli richiede tattica e fiuto per chi mente. “Lupus” in una versione che mette in primo piano le life skill.. (da 8 a 20 giocatori, condotto da Paolo Roganti)

one hour shot 4 > 18-19
AMONG THE WORLDS
Gioco di Ruolo con sistema universale, per giocare ogni possibile ambientazione e sfida, presentato e condotto dal suo stesso autore. (da 4 a 6 giocatori condotto da Francesco Lombardelli)

one hour shot 5 > 19-20
NUMENERA
Gioco di Ruolo anticonvenzionale, che conduce alla scoperta di nuovi mondi, votato miglior GDR del 2015. (da 4 a 6 giocatori, condotto da Mirko Santoni)

@ Unione Tipografica Operaia – ore 21.30
GAME TALK
Talk show finale con ospite speciale il videogamer e youtuber Sabaku no maiku. Con lui parleremo del mondo dei videogiochi, provando a sciogliere alcuni nodi problematici ad esso legato quali dipendenza e violenza e minori. La discussione su potenzialità e punti critici del gioco e del videogioco proseguirà coinvolgendo il pubblico e altri ospiti speciali: L’autore di giochi Simone Luciani, lo psicologo Maurizio Principi, l’animatrice e promotrice sociale Lucia Berdini.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *