“EppuResiste”: la prima tappa sarà Tolentino!

Per il 72° anniversario della Liberazione dal nazifascismo, in questa terra che “trema, eppur resiste”, organizziamo una Festa della Liberazione fatta di molti momenti, luoghi e voci.

L’Appennino ferito dal terremoto è fatto di storie di borghi e di resistenze.
Attraverso quest’iniziativa, associazioni e movimenti del territorio vogliono legare memoria e presente in un percorso di resilienza collettiva attraverso tappe di riflessione, confronto e festa nei luoghi colpiti dal sisma. Contro la “strategia dell’abbandono”, perché continuino a esistere…e resistere.

La grande festa di “EppuResiste – Festa migrante delle resistenze e dei territori” si comporrà di numerosissime iniziative tra cui: presentazioni di libri, momenti di approfondimento della storia della Resistenza, letture, giocoleria, mostre fotografiche, convivialità e tanta musica.
Particolare attenzione meriterà, a nostro avviso, la 14° Marcia della Memoria Caldarola – Montalto, che si svolgerà domenica 23 aprile.

Una festa migrante che attraverserà, tra il 2 e il 25 aprile, molti luoghi del maceratese (molti dei quali duramente colpiti dal sisma), come: Macerata, Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Corridonia, Fiastra, Serrapetrona, Tolentino.

La prima tappa di questa nostra grande festa sarà Tolentino, il 2 aprile
In occasione dell’inaugurazione dell’evento, la scrittrice Silvia Ballestra, presenterà alla Biblioteca Filelfica di Tolentino il suo libro “VICINI ALLA TERRA. Storie di animali e di uomini che non li dimenticano quando tutto trema”, discutendo delle tematiche politiche e sociali legate al sisma, insieme agli attivisti della rete Terre in Moto Marche. (qui l’evento Facebook)

La giornata proseguirà con la presentazione del Gas Tolentino (Gruppo Acquisto Solidale) e dei suoi prodotti.
Al termine dell’incontro sarà possibile acquistare il libro: tutti i diritti d’autore saranno destinati sotto forma di materiale didattico alle scuole dei centri colpiti dal terremoto.

I soggetti associativi dell’iniziativa: ANPI; Basquiat; Brigata di Solidarietà Attiva; Csa Sisma; G.A.S. Tolentino; Gruca; Museo della Scuola “Paolo e Ornella Ricca”; Nati per leggere; Osservatorio di Genere; Palestra Popolare Macerata; Ratatà Festival; Ricostruiamo Fiastra; Sciarada; SOMS; Sottoradice; Spiazzati!; Terre in moto; Voronoi; Via Libera; Pro Loco Fiastra; Ciclo Macerata GADAP.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *