Sebbene non abbia più la diffusione che poteva avere, ad esempio, negli anni ’80, la moquette è ancora un tipo di pavimentazione che spesso si trova negli appartamenti, ed è un materiale che richiede una manutenzione molto accurata e professionale per rimanere presentabile. La sua pulizia straordinaria va condotta almeno una volta all’anno, per rimuovere tutta la sporcizia che si accumula fra le fibre e che l’aspirapolvere non riesce a rimuovere, ed è un’operazione che è sempre bene affidare quindi ad un’impresa specializzata, che sappia come condurla al meglio. Ma come scegliere?

Iniziamo evidenziando un costo nascosto: chiedete sempre quali siano le tariffe per lo spostamento dei mobili. Molte imprese infatti non lo esplicitano immediatamente, ma chiedono un sovrapprezzo per lo spostamento del mobilio necessario a pulire la moquette; scoprendolo, potreste decidere di spostare voi i mobili, risparmiando così cifre anche significative.

Non scegliete, inoltre, un’impresa che avete scoperto semplicemente da una pubblicità televisiva. Molto spesso, quello è un canale di promozione usato da aziende con poca esperienza, che cercano di catturare clientela con spot vistosi. Si tratta invece di una selezione da operare con calma, incontrando le aziende papabili e ponendo direttamente ad un responsabile le proprie domande.
Sempre su questa linea, fate molta attenzione se ricevete una telefonata di qualcuno che si presenta come impresa di pulizie e propone di venire ad effettuare il servizio da voi: è ben raro che un’impresa cerchi clientela così, e potrebbe essere una copertura per altro. Vi conviene, in questi casi, svolgere qualche indagine per assicurarvi che l’impresa in questione esista e sia di buona reputazione.

Per finire, un’ultima norma: assicuratevi, sempre, che l’impresa a cui affiderete il lavoro sia assicurata contro ogni possibile danno alla vostra proprietà. Gli incidenti capitano anche lavorando con i migliori, e voi dovete essere sereni e sicuri che qualsiasi danno possa involontariamente verificarsi verrete rimborsati interamente. Non abbiate paura a domandare: si tratta di un’assicurazione pressochè universalmente diffusa fra le imprese serie, e non rischierete di fare brutta figura.