Cultura

  • La diffusione delle cosiddette fake news e delle bufale nel web è un tema attorno al quale si sta discutendo per provare a trovare soluzioni ragionevoli. La senatrice Adele Gambaro […]

    Fake o non fake? Al Labs una conferenza sulle fake news

    La diffusione delle cosiddette fake news e delle bufale nel web è un tema attorno al quale si sta discutendo per provare a trovare soluzioni ragionevoli. La senatrice Adele Gambaro (che oggi fa parte di ALA – Scelta Civica per la Costituente Liberale e Popolare, ma che è stata eletta con il Movimento Cinque Stelle) ha presentato un disegno di legge controverso, che arriva a prevedere condanne penali e civili per chi diffonde notizie “esagerate […]

    Leggi tutto...
  • E’ bandita la 2ª edizione del Premio Letterario “LUCIANO PITTORI”, concorso di scrittura, organizzato dalla Città di Castelplanio, sul tema “BELLEZZA E MISTERO, raccontami una storia che li sveli”:  racconti brevi, in lingua italiana, originali e inediti. Il concorso è rivolto ad autori italiani e stranieri che abbiano compiuto il 18° anno d’età al momento dell’iscrizione. Le opere dovranno essere presentate a mano o inviate per posta raccomandata o a mezzo corriere ed indirizzate a: […]

    Premio Letterario “Luciano Pittori” – “BELLEZZA E MISTERO, raccontami una storia che li sveli”

    E’ bandita la 2ª edizione del Premio Letterario “LUCIANO PITTORI”, concorso di scrittura, organizzato dalla Città di Castelplanio, sul tema “BELLEZZA E MISTERO, raccontami una storia che li sveli”:  racconti brevi, in lingua italiana, originali e inediti. Il concorso è rivolto ad autori italiani e stranieri che abbiano compiuto il 18° anno d’età al momento dell’iscrizione. Le opere dovranno essere presentate a mano o inviate per posta raccomandata o a mezzo corriere ed indirizzate a: […]

    Leggi tutto...
  • Il 25 -26 marzo 2017 si terrà il primissimo incontro del progetto REC Risonanze, Echi dal Catria (avevamo parlato del progetto del comune di Frontone in quest’articolo). L’incontro, dal titolo “Vibr-Azioni a confronto“, avrà per tema la spiritualità e la montagna e vedrà ospiti: Cristiana Ciampa Tsomo, monaca buddhista tibetana, e Padre Gianni, Abate di Fonte Avellana. Farà da mediatore alla conferenza il Dott. Americo Marconi. L’evento avrà luogo nel suggestivo scenario del Monastero di […]

    “Vibr-Azioni a confronto”- Nel Monastero di F.Avellana l’Oriente incontra l’Occidente

    Il 25 -26 marzo 2017 si terrà il primissimo incontro del progetto REC Risonanze, Echi dal Catria (avevamo parlato del progetto del comune di Frontone in quest’articolo). L’incontro, dal titolo “Vibr-Azioni a confronto“, avrà per tema la spiritualità e la montagna e vedrà ospiti: Cristiana Ciampa Tsomo, monaca buddhista tibetana, e Padre Gianni, Abate di Fonte Avellana. Farà da mediatore alla conferenza il Dott. Americo Marconi. L’evento avrà luogo nel suggestivo scenario del Monastero di […]

    Leggi tutto...
  • Noi di Via Libera siamo molto lieti di annunciare l’avvio del progetto REC Risonanze, Echi dal Catria, di cui noi siamo attualmente soci partner. Prossimamente avremo il piacere di segnalare nel nostro magazine tutte le nuove iniziative relative al progetto che si svolgeranno quest’anno. Il progetto REC, che si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, nasce dall’analisi della condizione dei giovani che vivono il territorio […]

    REC Risonanze, Echi dal Catria: un progetto per i giovani

    Noi di Via Libera siamo molto lieti di annunciare l’avvio del progetto REC Risonanze, Echi dal Catria, di cui noi siamo attualmente soci partner. Prossimamente avremo il piacere di segnalare nel nostro magazine tutte le nuove iniziative relative al progetto che si svolgeranno quest’anno. Il progetto REC, che si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, nasce dall’analisi della condizione dei giovani che vivono il territorio […]

    Leggi tutto...
  • di Pasquale Santedicola ATRI- Domenica 26 Febbraio si è tenuto ad Atri, nel teramano abruzzese, uno spettacolo in onore delle vittime del terremoto e, soprattutto, dei tre ragazzi morti nella tragedia di Rigopiano. In una lunga serata di ricordi, danza, recitazione e musica, sul palco del teatro comunale del paese teramano si sono alternati vari artisti appartenenti a generi diversi: si è spaziato infatti dal canto lirico alla musica pop, fino addirittura alla musica neomelodica. Molti sono stati i personaggi famosi […]

    La Voce del Silenzio: Atri rende omaggio alle vittime di Rigopiano e del terremoto.

    di Pasquale Santedicola ATRI- Domenica 26 Febbraio si è tenuto ad Atri, nel teramano abruzzese, uno spettacolo in onore delle vittime del terremoto e, soprattutto, dei tre ragazzi morti nella tragedia di Rigopiano. In una lunga serata di ricordi, danza, recitazione e musica, sul palco del teatro comunale del paese teramano si sono alternati vari artisti appartenenti a generi diversi: si è spaziato infatti dal canto lirico alla musica pop, fino addirittura alla musica neomelodica. Molti sono stati i personaggi famosi […]

    Leggi tutto...
  • “Era già contenuto nel mito [..], modelli che si ripetono senza posa: Giganti e Titani si ripresentano di continuo, e sempre con lo stesso immenso potere. L’uomo libero li abbatte; non necessariamente dev’essere un principe o Eracle in persona. E’ già successo che bastasse la pietra scagliata dalla fionda di un pastore, il vessillo innalzato da una vergine, il lancio di una balestra” (Ernst Junger , Il Trattato del Ribelle)   WikiLeaks, l’organizzazione internazionale non […]

    Wikileaks, strumento filosofico della praxis

    “Era già contenuto nel mito [..], modelli che si ripetono senza posa: Giganti e Titani si ripresentano di continuo, e sempre con lo stesso immenso potere. L’uomo libero li abbatte; non necessariamente dev’essere un principe o Eracle in persona. E’ già successo che bastasse la pietra scagliata dalla fionda di un pastore, il vessillo innalzato da una vergine, il lancio di una balestra” (Ernst Junger , Il Trattato del Ribelle)   WikiLeaks, l’organizzazione internazionale non […]

    Leggi tutto...
  • Ciao! Iniziamo intanto con una breve presentazione, di cosa si occupa la vostra associazione ”Iniziativa Democratica” ? E quando è stata fondata ? Iniziativa Democratica è un’Associazione di promozione sociale fondata ad Ancona il 13 marzo 2011, riconosciuta dallo Stato Italiano, accreditata presso la Commissione Europea e presente nell’elenco regionale delle Associazioni giovanili tenuto dalla Regione Marche. Inoltre è uno dei soggetti abilitati a ricevere il 5XMILLE. Tuttavia, questo breve passo sul lato ”burocratico” non […]

    Perché un’esperienza studio/lavoro all’estero? – Rispondiamo insieme ai ragazzi di “Iniziativa democratica”

    Ciao! Iniziamo intanto con una breve presentazione, di cosa si occupa la vostra associazione ”Iniziativa Democratica” ? E quando è stata fondata ? Iniziativa Democratica è un’Associazione di promozione sociale fondata ad Ancona il 13 marzo 2011, riconosciuta dallo Stato Italiano, accreditata presso la Commissione Europea e presente nell’elenco regionale delle Associazioni giovanili tenuto dalla Regione Marche. Inoltre è uno dei soggetti abilitati a ricevere il 5XMILLE. Tuttavia, questo breve passo sul lato ”burocratico” non […]

    Leggi tutto...
  • L’Università di Macerata bandisce quest’anno la prima edizione del “Premio Maria Grazia Capulli”, in collaborazione con la famiglia Capulli e RAI. (Per i pochi che non conoscessero la giornalista maceratese M.G. Capulli, Via Libera ne aveva parlato qui) Il premio è dedicato a tesi di laurea magistrale (vecchio ordinamento quadriennale e nuovo ordinamento, II livello) in ambito giornalistico, discusse nell’Università di Macerata tra giugno 2015 e aprile 2016, con una tesi redatta in italiano o in inglese e […]

    Premio Maria Grazia Capulli: un riconoscimento per le tesi universitarie a tema giornalistico

    L’Università di Macerata bandisce quest’anno la prima edizione del “Premio Maria Grazia Capulli”, in collaborazione con la famiglia Capulli e RAI. (Per i pochi che non conoscessero la giornalista maceratese M.G. Capulli, Via Libera ne aveva parlato qui) Il premio è dedicato a tesi di laurea magistrale (vecchio ordinamento quadriennale e nuovo ordinamento, II livello) in ambito giornalistico, discusse nell’Università di Macerata tra giugno 2015 e aprile 2016, con una tesi redatta in italiano o in inglese e […]

    Leggi tutto...
  • Ciao ragazzi, partiamo con le presentazioni: parlateci di voi, quando avete iniziato a fare musica e quali sono i vostri artisti di riferimento? I Groots sono partiti molto gradualmente: abbiamo iniziato ad andare in sala prove in due per poi ritrovarci in 5 dopo un mese circa. Matteo e Diego già suonavano insieme da molto, avevano già avuto un gruppo e fatto qualche serata. Dopo la fine di quell’esperienza, l’idea era di creare un progetto […]

    I Personal Clichés dei “The Groots”- Intervista alla band marchigiana

    Ciao ragazzi, partiamo con le presentazioni: parlateci di voi, quando avete iniziato a fare musica e quali sono i vostri artisti di riferimento? I Groots sono partiti molto gradualmente: abbiamo iniziato ad andare in sala prove in due per poi ritrovarci in 5 dopo un mese circa. Matteo e Diego già suonavano insieme da molto, avevano già avuto un gruppo e fatto qualche serata. Dopo la fine di quell’esperienza, l’idea era di creare un progetto […]

    Leggi tutto...
  • di Cecilia Antico   La storia di , al secolo “Cecilia”, è nettamente diversa da Elsa Olivia; nata in Calabria da una famiglia di coltivatori diretti, emigra a Torino con i suoi dopo la morte del padre. Conclusa la quinta elementare lascia la scuola e va a lavorare come operaia alla Wamar, famosa industria dolciaria torinese, percependo uno stipendio irrisorio. All’apertura della prima busta paga nota l’imposta della “ricchezza mobile” trattenuta dallo Stato; Cinanni stessa […]

    La Resistenza al femminile: tra disillusione e orgoglio — Anna Cinanni

    di Cecilia Antico   La storia di , al secolo “Cecilia”, è nettamente diversa da Elsa Olivia; nata in Calabria da una famiglia di coltivatori diretti, emigra a Torino con i suoi dopo la morte del padre. Conclusa la quinta elementare lascia la scuola e va a lavorare come operaia alla Wamar, famosa industria dolciaria torinese, percependo uno stipendio irrisorio. All’apertura della prima busta paga nota l’imposta della “ricchezza mobile” trattenuta dallo Stato; Cinanni stessa […]

    Leggi tutto...
Pagina 1 di 2712345...Ultima »