Per disinfestazione si intende:
l’insieme di operazioni finalizzate all’eliminazione di infestanti come roditori, insetti (blatte, zanzare, formiche, vespe, insetti delle derrate, ecc…) e aracnidi (ragni, zecche, pulci, acari, scorpioni, ecc..).

Noi prenderemo in considerazione la disinfestazione vespe.
Infatti, la presenza di nidi di vespe è sempre molto elevata, cosi come sono elevati i rischi che si corrono venendo a contatto con uno di essi e con un alveare di vespe.
Le vespe sono considerate tra gli insetti più aggressivi che esistano sulla faccia della Terra.
La loro presenza nell’ambiente può rilevarsi particolarmente pericolosa perciò, in quanto, ogni avvicinamento, sia pure accidentale, al nido, viene percepito come un attacco e pertanto affrontato come tale.

La puntura di un una vespa o un calabrone, può causare gravi reazioni allergiche, e rivelarsi in casi di grave allergia, anche letale (a causa della caduta in stato di shock anafilattico che, se non è curato in tempo, causa il decesso). Per tale motivo si fa sempre più alta la richiesta di disinfestazione vespe e si fa sempre più NECESSARIA la richiesta di disinfestazione vespe.
La comparsa di vespe dalla primavera all’autunno può diventare fonte di infestazione e può causare un rischio per il personale di aziende o cittadini.

Nelle zone a clima temperato le vespe sociali si sviluppano seguendo un ciclo annuale, e solo le regine riescono a sopravvivere.
Poiché risultano spesso inefficaci i trattamenti effettuati per impedire la formazione dei nidi nel tempo, la lotta alle vespe è rivolta all’eliminazione attraverso la disinfestazione vespe dei nidi, in particolar modo di tutti quelli ubicati in posizioni tali da costituire pericolo per le persone che abitano o lavorano nell’edificio o nelle vicinanze (cioè in luoghi urbani e molto trafficati, specie da bambini). Si sono diffuse, infatti, negli ultimi anni le costruzioni da parte delle vespe di nidi all’interno delle scuole.

Di certo il rischio che si corre è assai elevato, perché la salute dei bambini rischia di essere messa a repentaglio da un loro possibile attacco: spesso i bambini involontariamente o perché incuriositi si avvicinano al nido e… BOOM: nel giro di pochi minuti sono ricoperti di vespe.
Quindi, molto importante è la segnalazione della presenza del nido, dalla quale poi si parte con la disinfestazione vespe.

Dopo aver localizzato i nidi e, dopo averli trattati con prodotti a forte azione abbattente, si rimuovono (le fasi culminanti della disinfestazione vespe).