Dal 1987 ad oggi, SCEP meccanica è un’azienda di quelle che nel tempo hanno costruito, con intuito, professionalità ed un alto valore tecnologico, l’eccellenza italiana nel suo settore d’appartenenza, i portaspazzole per motori.
La vita dell’azienda nasce ben più lontano rispetto alla data di costituzione, negli anni ’50, una storia tutta italiana in cui passione e competenza esaltano lo spirito imprenditoriale ancora vivo nel nostro paese.

Dal 1950 ad oggi la vita di un’azienda, la storia di un paese
Come per altre realtà della produzione di nicchia italiana, anche la storia di SCEP potrebbe essere scritta come un romanzo affascinante, l’esperienza di tecnici e professionalità cresciute nei substrati artigianali, quindi profondi conoscitori della materia trattata, volutamente nel 1987 convertita in srl per adeguarsi alla modernità di un settore che non ammette ritardi societari e tecnologici.
Per questi motivi l’azienda ancora oggi è leader nel proprio settore, la costruzione e definizione mirata di portaspazzole per motori, così come di tutta l’oggettistica che nel tempo ha incrementato l’offerta alla clientela con l’aggiunta di altri prodotti inerenti al settore specifico.

per rendere completa la gamma, SCEP ha quindi oggi un catalogo in cui la tornitura e costruzione di componentistica per motori è arricchita anche dall’offerta nei cataloghi di testate, coprialberi, calotte e ventole di raffreddamento, una scelta voluta per rendere immediata e semplificata la fase di approvvigionamento dei materiali da parte dei clienti. Dal disegno alla produzione, SCEP si dedica completamente alle esigenze dei clienti
All’interno dell’azienda i clienti possono costruire letteralmente il proprio prodotto che diviene così di serie ma personalizzato.

Ciò è fondamentale in un settore come la componentistica per motori nel quale la personalizzazione del componente si trasforma in performance altissime, specializzando quindi il componente sul concetto di motore espresso dal cliente.

Lo staff tecnico di SCEP è quindi un punto di studio ed elaborazione dei concetti, delle idee, delle esigenze specifiche sia nel disegno che nella scelta dei materiali, dei trattamenti, ovviamente dei costi, per fornire un prodotto altamente personalizzato, concettualizzato fino alla produzione finale per rispondere alle singole esigenze della clientela.

Dal disegno alla lavorazione meccanica, alla tornitura dei componenti, l’azienda è in grado di operare su standard raffinati ed estremamente precisi grazie ad un parco macchine a controllo numerico costantemente rinnovato, oggi operativo tramite sistemi CAD, ideale per operare nella massima precisione come questa tipologia di prodotti richiede.

Fresature ed elettroerosioni di altissima qualità
Lo scopo dell’azienda è quindi quello di avere uno standard produttivo di catalogo ma anche di essere recettiva nei confronti di particolari esigenze ispirate da clienti fedeli e consapevoli dell’alto livello produttivo dell’azienda.
Per questi motivi le fresature meccaniche, le elettroerosioni a tuffo ed a filo, ideali per le lavorazioni di metalli estremamente duri, le stampature industriali, avvengono sempre in contesti di altissima precisione e tecnologie all’avanguardia, motivo per il quale in SCEP sono state realizzate, su disegno personalizzato, lavorazioni non standard, ma eccellenti, come scatole per i connettori elettrici, morsettiere per motori elettrici, canotti guida spazzole, personalizzazione connettori industriali, inserti portaspazzole e portaspazzole in ottone piegato.